logo

Scheda anagrafica

Homapege / I restauratori / Scheda Anagrafica
restauratrice

Fedeli Andrea Conservazione e Restauro Oggetti d’Arte

Indirizzo sede legale
Via Livorno, 8/16
CAP 50142
Località
Comune Firenze
Provincia FI
Tel. 055 7321660
Fax 055 7328463
e-mail fedelirestauri@dada.it
sito web www.fedelirestauri.com
Indirizzo sede operativa
Via Livorno, 8/16
CAP 50142
Località
Comune Firenze
Provincia FI
Tel. 055 7321660
Fax 055 7328463

 

Scarica il curriculum 

 

Anno di nascita dell'azienda: 1899

Area geografica dove si indirizza in prevalenza l'attività: regionale,nazionale

L'azienda dispone di personale in grado di comunicare nella lingua straniera:
Inglese,Francese

Il restauro si svolge prevalentemente su beni tutelati.

Gli oggetti abitualmente sottoposti a restauro sono:
Dipinti su tavola (superficie dipinta e supporto).
Dipinti su tela (superficie dipinta e supporto).
Dipinti su rame.
Dipinti su carta (soffitti, sec. XIX).
Dipinti murali/Affreschi.
Mosaici.
Superfici decorate dell'architettura.
Sculture in materiali lapidei.
Tarsie in materiali lapidei.
Stucchi policromi e/o dorati.
Sculture lignee policrome e/o dorate.
Cori lignei (intagliati, intarsiati).
Tarsie lignee.
Altari lignei (intagliati, dorati).
Cornici intagliate e/o dorate e/o argentate.
Soffitti lignei decorati.
Strutture e complementi dell'architettura.
Mobilia e arredi in genere.
Sculture in terracotta (policrome).
Terracotta invetriata.
Terrecotte (vasellame).
Porcellane.
Sculture in metallo e leghe.
Armature Smalti.
Armi.
Strumenti scientifici.
Sculture in avorio.
Sculture in osso.
Sculture in cera.
Cartapesta.
Automi ( sec. XVIII e XIX).

Macchinari o strumenti impiegati sono:
Tutti a norma di legge: falegnameria completa di macchinari e arnesi; macchine e arnesi per il restauro dei materiali lapidei, compreso lo spazio attrezzato per il lavaggio; impianto di aspirazione completo per tutte le lavorazioni; carro ponte per lo spostamento di statue e materiali pesanti; macchine fotografiche, computer, tecnigrafo, cavalletti ed altro

Dettaglio dei principali cicli operativi (a seconda dei materiali / oggetti):
Protezione, consolidamento, disinfestazione, restauro dei materiali, ricostruzione di parti mancanti (secondo il caso), trattamento finale protettivo.

Tecniche specialistiche impiegate sono:
Restauro supporti lignei, restauro pittorico mediante selezione o astrazione ( dipinti su tela e su tavola). Restauro marmi e terrecotte mediante: protezione, consolidamento e rifacimento al neutro di parti mancanti. Restauro grandi forniture lignee con le tecniche specifiche del caso.

La ditta è specializzata nell'epoca:
Tutte le epoche.

La ditta ha ottenuto le seguenti certificazioni e/o attestazioni per la qualificazione delle sue attività:
OS2 cat. II

I principali lavori eseguiti negli ultimi dieci anni sono:
G. da Maiano e D. Del Tasso, coro ligneo, Cattedrale di San Lorenzo, Perugia per Soprintendenza per i beni artistici e storici dell'Umbria 1996-2000 restauro; Affresco, sec. XV, Chiesa di Santa Maria in Piazza, Pergola (Pesaro-Urbino) per Soprintendenza per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico per le Marche di Urbino 2004-2005 restauro; G. Mazzoni, "Compianto sul Cristo morto", sec. XVI, sculture in terracotta, Chiesa del Gesù, Ferrara per committenza ecclesiastica 2000-2002 restauro; A. Lombardi (attr.) e Ludovico De Castellani (attr.), "Compianto sul Cristo morto", sec. XVI, sculture in terracotta, Convento di Sant'Antonio in Polesine, Ferrara per Amici dei Musei Ferraresi e Fondazione della Cassa di Risparmio di Ferrara 1987-2004 restauro; Fontana del Carciofo, marmo e pietra, Giardino di Boboli, Firenze per Soprintendenza per i beni ambientali e architettonici per le province di Firenze, Pistoia e Prato 1994-1997 restauro; D. Di Paris, soffitto e fascia perimetrale in stucco, Sala degli Stucchi, Palazzo Schifanoia, Ferrara per Musei Civici d' Arte Antica di Ferrara, Istituto Beni Culturali di Bologna 1974-2000 restauro; Facciata, sec. XIX, Palazzo De Rosis, Rossano Calabro (Cosenza) per Istituto Suore Riparatrici, Roma 2001-2002 restauro; L. Catani, 1837, affreschi e arredi, Cappella del Sacramento, Duomo, Prato per Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio per le province di Firenze, Pistoia e Prato e per Opera del Duomo di Prato 2003-2005 restauro; C. Zocchi, "Monumento a Giuseppe Garibaldi", statua in bronzo e basamento in marmo, Perugia per Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio e per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico dell'Umbria - Perugia 2002-2003 restauro; Tela dipinta, Vestibolo michelangiolesco, Biblioteca Laurenziana, Firenze per Soprintendenza per i beni ambientali e architettonici per le province di Firenze, Pistoia e Prato e per Opera del Duomo di Prato 1998 restauro.

Tipologia di committenza:
pubblica,privata,antiquari,curia

 

 

Elenco per Nome

Consulta il Repertorio partendo dal nome del restauratore

VAI

Elenco per Materiale

Consulta il Repertorio partendo dal materiale che ti interessa

VAI

Elenco per Provincia

Consulta il Repertorio partendo dalla Provincia del restauratore

VAI